Tu sei qui

Una Pasqua nello Stupore

Papa Francesco nella Domenica delle Palme, ci ha augurato una serena Pasqua nello “Stupore”.

 

Auguri a tutta la Società Sportiva: a tutti gli atleti e alle loro famiglie, ai dirigenti e agli allenatori.

 

Questo tempo, in cui c’è tanto da capire, ci richiede un atteggiamento intelligente e sapiente.

 

La ricostruzione alla partecipazione sociale deve essere anche opera nostra e attraverso lo sport dovremo essere parte attiva di un nuovo mondo. 

 

In questa Pasqua, con sguardo illuminato, attraversiamo la passione per far nascere nuovi germogli che aprano alla luce e ad una nuova chiave di lettura per essere nuovi allenatori, nuovi dirigenti, nuovi atleti. 

 

L'atteggiamento di resilienza serva a trasformarci per partire con una nuova attenzione soprattutto verso gli adolescenti che sono coloro che più stanno pagando in questa pandemia. 

 

Ripartire dalle relazioni nello sport aiuta alla socialità, alla fraternità e all'amicizia. Riscoprire la bellezza di essere squadra, di potersi ascoltare e toccare saranno sensazioni bellissime! 

 

Continuiamo a sperare in questa rinascita, ora più che mai in questo periodo Pasquale. 

 

L'augurio che vi lascio è quello che ognuno lavori su se stesso per credere ancora nel gioco di squadra, pieno di risate, di vittorie, di sconfitte, di arrabbiature e di condivisione nella gioia. 

 

Di cuore auguro serena Pasqua a tutti con tanta voglia di rivedervi

 

Il Presidente.

Theme by Danetsoft and Danang Probo Sayekti inspired by Maksimer